Project Description

BIGLIETTO DINAMICO A PARTIRE DA € 11,00

26 / 31 marzo 2019

Teatro i

BEYOND FUKUYAMA – felici-bum-tà!

di Thomas Köck
regia Renzo Martinelli
dramaturg Francesca Garolla
con cast in via di definizione
produzione Teatro i
nell’ambito di Fabulamundi. Playwriting Europe – Beyond Borders?

prima milanese

Beyond Fukuyama, del giovane drammaturgo austriaco Thomas Köck, sarà in scena, per la prima volta in Italia, all’interno di Fabulamundi. Playwriting Europe – Beyond Borders?, progetto europeo di cooperazione che sostiene, promuove e divulga la drammaturgia contemporanea in Europa. I partner di Fabulamundi sono quindici divisi tra dieci paesi europei. Per l’Italia, Teatro i è partner insieme a PAV (capofila) e Area06/Short Theatre Festival. Il progetto ha ricevuto il Premio speciale Ubu 2017.

 

Teatro i, all’interno di un originale percorso di ricerca per cui, da anni, indaga produttivamente la nuova drammaturgia italiana e straniera, porterà in scena al Teatro Filodrammatici un emergente autore austriaco che indaga, con una forma ed un linguaggio particolarmente originali, il rapporto tra umanità, scienza e tecnologia. In Beyond Fukuyama immaginiamo un mondo del tutto verosimile, ma, al contempo, portato all’estremo.

 

Il team del Dottor Phetka sta cercando di individuare quale sia il vero “punto dell’esistenza umana”, alla ricerca della felicità e di un futuro migliore.

 

Ma nella realtà descritta da Köck – più simile alla nostra di quanto non riusciamo a credere – la standardizzazione delle abitudini, i gusti, i profili e le attività online vengono raggruppati, salvati, analizzati, organizzati e venduti ai decision makers il cui obiettivo è quello di controllare la società eliminando ogni tipo di conflitto sociale. Questi dati, come è ovvio, non possono essere resi pubblici, ma, purtroppo, sarà proprio quello che succederà.

Ed è con questo espediente che l’autore, passando velocemente dall’assurdità del pensiero attuale alla sua logica conclusione, con brillanti giochi di parole e un eccezionale umorismo, si domanda quali utopie della vita ci possano oggi rimanere per poter trovare il “The End” ideale della nostra storia.

DATE E ORARI DI RAPPRESENTAZIONE
martedì, giovedì e sabato 21.00
mercoledì e venerdì 19.30
domenica 16.00

ABBONAMENTI VALIDI
Tradizione e Tradimenti, Doppio Filo, 7 ingressi, Data libera, Dono.