Project Description

CABARET SACCO & VANZETTI

18 / 23 febbraio 2020

mar/gio/sab ore 21.00; mer/ven ore 19.30; dom ore 16.00

drammaturgia Michele Santeramo
ideazione e regia Gianpiero Borgia
con Valerio Tambone e Raffaele Braia
musiche Papaceccio MMC e Roberta Carrieri
costumi Manuela Paladin Sabanociv
scene Vincenzo Mascoli
produzione Teatro dei Borgia

in cooproduzione con Dramma Italiano di Fiume/Teatro Nazionale di Croazia Ivan Zaic
con il sostegno di Teatri di Bari e di Eticaarte

Con l’Alto Patrocinio 
della Presidenza della Repubblica

E con il patrocinio di Amnesty International-Italia e Ministero degli Affari Esteri

foto di scena Roberto D’Introno

Cabaret Sacco & Vanzetti racconta la storia di Bartolomeo e Nicola, due anarchici italiani immigrati negli Stati Uniti negli anni dieci del secolo scorso e transitati da Ellis Island, come tanti giovani oggi emigrano dai loro Paesi e transitano da Lampedusa. I due, un pescivendolo e un calzolaio, cadono in un circo mediatico e giudiziario, conclusosi con la loro morte e la gloria postuma.
Le migrazioni, il pregiudizio razziale, l’intolleranza, la giustizia sono temi che attraversano la contemporaneità e scuotono la coscienza di tutti. Per questo il Teatro dei Borgia, rinnovando il proprio impegno sul fronte dell’Arte Civile, ha deciso di raccontare la vicenda dei due migranti italiani, vittime e simbolo di ogni discriminazione e ingiustizia. La storia di Sacco e Vanzetti, sottratta alle trappole della retorica e del melodramma, è così restituita alla dimensione della Storia, attraverso le armi del teatro, il linguaggio del cabaret e il corpo di due attori infaticabili (Valerio Tambone e Raffaele Braia) che si offrono senza riserve. E questo è il racconto, divenuto paradigmatico, di due umili, due ultimi, due migranti, eroi moderni e simbolo universale delle battaglie per i diritti di uguaglianza e giustizia. Condannati alla sedia elettrica per un crimine che non avevano commesso, vittime di un processo farsa e di un crimine giudiziario, Sacco e Vanzetti caddero anche a causa della “politica del terrore” contro i “rossi” che l’America del tempo praticava, con speciale ferocia quando si trattava di immigrati.

Durata: 70 minuti senza intervallo

ABBONAMENTI VALIDI

Tradizione e Tradimenti
Tradizione e Tradimenti over65/under30
Doppio Filo
5 ingressi
Data libera
Università
Dono