Project Description

BIGLIETTO DINAMICO A PARTIRE DA € 10,00

20 / 25 marzo 2018

di Ayad Akhtar | traduzione e regia Jacopo Gassman | con Hossein Taheri, Francesco Villano, Lisa Galantini, Saba Anglana, Marouane Zotti | luci Gianni Staropoli | scene Nicolas Bovey | costumi Daniela De Blasio | produzione Fondazione Luzzati/Teatro della Tosse onlus, Teatro di Roma Teatro Nazionale

Miglior nuovo testo Joseph Jefferson Award 2012 | Premio Pulitzer 2013 per il Teatro | Obie Award 2013 per la Drammaturgia

Disgraced è una moderna tragedia greca, ambientata in una Manhattan ricca, colta e liberale. Il testo ruota intorno ai temi, di fortissima attualità, della tensione fra le fedi religiose e della difficile e pur necessaria convivenza fra le diverse identità etniche, esplorandone le possibili aperture ma anche le ipocrisie e i pregiudizi che spesso ne conseguono e che “tuttora segretamente persistono anche nelle cerchie culturali più progressiste”. Un testo tra i più complessi di Ayad Akhtar, autore di origini pakistane nato in America, vincitore del Pulitzer per il teatro nel 2013.

Amir Kapoor, avvocato finanziario di origini pakistane, educato e cresciuto in America, sta scalando i gradini del successo allontanandosi dalle sue radici culturali. Quando lui e sua moglie Emily, pittrice newyorchese, decidono di invitare a cena il curatore d’arte Isaac e sua moglie Jory, quella che comincia come un’amichevole conversazione si trasforma in un acceso confronto sulle complesse questioni del dibattito politico e religioso contemporaneo. In un perfetto meccanismo drammaturgico, i rapporti umani fra i protagonisti ne verranno profondamente modificati.

DATE E ORARI DI RAPPRESENTAZIONE
martedì, giovedì, sabato 21.00

mercoledì, venerdì 19.30
domenica 16.00

Per questo spettacolo sono validi gli abbonamenti Carnet regalo, giallo e arancione, Tradizione e Tradimenti. Spettacolo non inserito in Invito a Teatro.