Project Description

120 minuti senza intervallo

Lucido

08 / 13 novembre 2022

di Rafael Spregelburd

traduzione Valentina Cattaneo, Roberto Rustioni

regia Jurij Ferrini

con Rebecca Rossetti, Agnese MercatiFederico Palumeri, Jurij Ferrini

luci e suono Gian Andrea Francescutti

assistente alla regia Andrea Peron

promozione e distribuzione Chiara Attorre

produzione esecutiva Wilma Sciutto

diritti Zachar International, Milano

produzione Progetto U.R.T.

Foto © Stefano Roggero

PRIMA MILANESE

Vincitore del Premio Ubu 2011 come nuovo testo straniero

Dopo quindici anni di assenza – lontana da casa e da sua madre Teté – Lucrezia torna a reclamare il rene che da bambina ha donato al fratello minore Luca (in una letterina dice di averlo prestato). Pare che il marito di Lucrezia si trovi ricoverato in ospedale in dialisi e ne abbia urgente bisogno. Restituendo quel rene Luca salverebbe la vita al cognato, perdendo naturalmente la sua.

La trattativa sarà da incubo, la lucidità̀ decisamente sporadica e continui colpi di scena modificheranno la trama e le vere motivazioni dei personaggi… a dettagliare ulteriormente il soggetto si rischierebbe un inaccettabile spoiler.

ABBONAMENTI VALIDI

Tradizione e Tradimenti

Doppio Filo

Università

Carnet