Project Description

BIGLIETTO DINAMICO A PARTIRE DA € 11,00

28 gennaio 2019

PATRES

Spettacolo vincitore del premio Pradella

con Dario Natale e Gianluca Vetromilo 
regia e drammaturgia Saverio Tavano
tecnica Pasquale Truzzolillo
foto di scena Angelo Maggio/Pasquale Cimino
riprese Video Andrea Aragona
Con il supporto della Regione Calabria
produzione Residenza Teatrale Ligeia Lamezia Terme/Scenari Visibili

Miglior spettacolo festival Inventaria 2014 Teatro dell’Orologio Roma
Premio contro le mafie del MEI 2014
Secondo premio al Festival Teatrale di Resistenza Museo Cervi – (RE)

INIZIATIVA FUORI ABBONAMENTO

Un giovane Telemaco di Calabria attende da anni il ritorno di suo padre, paralizzato nell’attesa, davanti all’orizzonte che può solo immaginare dal buio della sua cecità, attende su una spiaggia bagnata dal Mar Tirreno, mette le mani in avanti per vedere l’orizzonte, si rivolge verso il mare e aspetta che questo padre ritorni. È il mare che scandisce e accompagna la vita di questo figlio, incapace di vedere come di andare, in attesa di un padre che invece non è in grado di restare/tornare a casa, in una terra a volte ostile. Un “Pater” che lega il figlio ad una corda perché altrimenti potrebbe perdersi, incapace di stargli accanto, non ritrova il coraggio della testimonianza e la forza della trasmissione. Telemaco dalla lunga attesa, non aspetta un Godot, aspetta realmente qualcuno e l’attesa è dinamica, come un’erranza, un rischio. Goethe afferma che l’eredità sta in un movimento di riconquista, vero erede è un orfano a cui nessuno garantirà nulla. Ereditiamo il niente, ma non proveniamo dal niente, occorre quindi recuperare il nostro scarto col passato.

PREMIO RICCARDO PRADELLA

Il Premio Riccardo Pradella è stato istituito nel 2013 dall’Accademia dei Filodrammatici per ricordare Riccardo Pradella, attore e regista, scomparso nel 2012, promotore della riapertura del Teatro Filodrammatici nel 1970 e, dal 1985, apprezzatissimo docente della Scuola. Il Premio è a cadenza biennale e ha l’obiettivo di fornire uno spazio di visibilità, sostegno e promozione a compagnie che si siano impegnate nel dar vita a un progetto di lavoro collettivo e continuativo. Il bando è rivolto a compagnie legalmente costituite (in qualsiasi forma giuridica) che possano dimostrare, all’atto dell’iscrizione al bando, un’attività produttiva professionale di almeno un anno, intesa come presenza in teatri, stagioni o festival teatrali in Italia o all’estero. La compagnia vincitrice sarà ospitata per una serata al Teatro Filodrammatici, occasione in cui potrà presentare uno spettacolo scelto tra quelli in repertorio o proporre il debutto di un inedito. L’edizione 2014 è stata vinta ex-equo dalla compagnia Eco di Fondo con Le rotaie della memoria e da Maurizio Pellegrini & the Chamber Swing Orchestra con A qualcuno piace Fred. Vincitrice dell’edizione 2016 è stata la Confraternita del Chianti con Non voltarti indietro.

DATE E ORARI DI RAPPRESENTAZIONE
lunedì 28 gennaio 21.00

TITOLI DI INGRESSO VALIDI
intero € 12,00
ridotto € 10,00
gruppi scuola € 8,00