lecite/visioni _ eventi/visionari

Da questa edizione alcuni eventi saranno organizzati in location esterne al Teatro Filodrammatici. L’obiettivo è di avvicinare sempre più pubblico e portare l’artisticità del Festival anche in luoghi non strettamente adibiti allo spettacolo.

eventi passati

La femme à barbe: la chanteuse Josephine Bijou

24 ottobre ore 19.00

presso Institut Français Milano

Ingresso libero con registrazione obbligatoria cliccando qui.

Matthieu Pastore, attore italo-francese, presenta Joséphine Bijou, una cantante esistenzialista, letteralmente a cavallo tra Sartre e Beauvoir. Popolare come una sagra del sidro in Bassa Normandia, spiritosa come una conversazione filosofica al Café de Flore, chic al Moulin Rouge e birichina in Avenue Montaigne, Joséphine ci trasporta in un viaggio nel tempo, attraverso i decenni più gloriosi della chanson française. Con Simone Tangolo alla chitarra e Johann Sebastian Wolf al pianoforte.

In collaborazione con Istitut Français Milano

Institut Francais

Roberta Lidia De Stefano e Francesco Visconti in concerto

10 ottobre ore 19.00

presso Portineria 14

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Roberta Lidia De Stefano de “le Brugole” e Francesco Visconti, con il maestro Lorenzo Morra al piano, accompagneranno l’aperitivo della Portineria 14 con un assaggio del loro “Fri Fri”, il nuovo concertino-varietà firmato “brugole&co.” Tra un drink e l’altro, la tradizione della canzone italiana (…e non solo) viene “stravolta” e presentata nel suo aspetto più nascosto che, finalmente, può fare coming out. Brindiamo!

Antonello Dose: dal ruggito del coniglio al ruggito dell’orgoglio

28 ottobre ore 19.00

presso Teatro Filodrammatici

Ingresso libero con registrazione obbligatoria cliccando qui

Un gradito incontro con una delle colonne portanti di RadioRai, autore e conduttore de “Il ruggito del coniglio”: Antonello Dose. Durante la serata si parlerà dei contenuti del suo libro “La rivoluzione del coniglio”, affrontando temi importanti quali omosessualità e HIV, fede e sessualità, unioni civili e diritti per la comunità gay.

Incontro con la compagnia spagnola La Barca

28 ottobre, dopo lo spettacolo

presso Teatro Filodrammatici

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

In collaborazione con Instituto Cervantes de Milán 

Fuori!

stand up comedy con Daniele Gattano

29 ottobre ore 19.00

presso Teatro Filodrammatici

Ingresso libero con registrazione obbligatoria cliccando qui

“Esattamente 10 anni fa ho fatto coming out con i miei genitori e con il senno di poi è bello ripensare alle loro reazioni…” Inizia da qui il racconto autobiografico di Daniele Gattano, giovane artista reduce dai successi di “Colorado”, che si scompone senza perbenismi raccontandoci la sua sessualità con una comicità pungente e mai volgare. Il titolo “Fuori!” è un chiaro omaggio alle associazioni che negli anni ’70 lottavano per i diritti lgbt. “Mentre le mie amiche avevano Barbie-Principessa, Barbie-Cenerentola, Barbie-Happy Hour…io avevo Barbie-Clandestina. Viveva in camera mia senza regolare permesso di soggiorno.”

Mario Cervio Gualersi in conversazione con Pippo Delbono

29 ottobre, dopo lo spettacolo

presso Teatro Filodrammatici

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Il direttore artistico del Festival lecite/visioni, Mario Cervio Gualersi, incontra Pippo Delbono al termine dello spettacolo “La notte”. Sarà l’occasione per parlare di omosessualità e letteratura, complice il testo di Koltès e le atmosfere da esso evocate.